Il passato è presente

Museo Contadino

Nel palazzo di famiglia, accanto all'antica cantina, sono stati raccolti tutti quegli attrezzi e utensili che il progresso ha fatto cadere in disuso.

Ecco allora i vari tipi di aratro, da quello in legno con la punta del vomere in metallo a quelli in ferro per il traino di uno o due buoi; gli spruzzatori a spalla per dare lo zolfo in vigna; la svecciatrice con cui veniva selezionato il grano dopo la trebbiatura. I finimenti degli animali e svariati utensili domestici, come le stoviglie e le madie.

Tutto questo ci riporta a un mondo contadino ormai scomparso, il cui fascino e i cui insegnamenti si sono trasmessi inalterati fino a noi, che gelosamente ne custodiamo il ricordo.